Dialogo sui vaccini

  • Isbn: 9788899688332|
  • Edizione: 2018|
  • Pagine: 120|
  • Formato: Copertina flessibile|
Collane: Amigdala
Disponibile
Prezzo speciale 11,40 € Prezzo predefinito 12,00 €

Dettagli

Il saggio è un dialogo fra due amici romani, uno è Giovanni, scienziato di caratura internazionale, anzianotto ma ancora attivo nella ricerca sui vaccini, l’altro un esitante, Maurizio, un non più giovane sarto, elegante e danaroso, che confuso da tutto quello che si legge nella rete, si interroga sui benefici ed i rischi delle vaccinazioni e ne cerca le prove. Così, gli argomenti chiave, cioè come sono fatti i vaccini, perché ci proteggono, con quali meccanismi, cos’è l’immunità di gregge , quali sono gli effetti avversi, il sì ed il no dell’obbligo vaccinale, cosa c’entra l’autismo coi vaccini e tutti gli altri del recente dibattito scientifico e sociale sui vaccini , con le relative certezze e dubbi, vengono trattati in forma di scambio di informazioni, ed il massimo rigore scientifico, all’interno di una comune quotidianità e di un forte rapporto di amicizia di due adulti. Finirà, Maurizio, con l’accettare i ragionamenti e le prove fornite da Giovanni?

Antonio Cassone

Giovanni Libero è lo pseudonimo di Antonio Cassone, già Dirigente di Ricerca e Direttore del Dipartimento di Malattie Infettive, Parassitarie ed Immunomediate dell’Istituto Superiore di Sanità in Roma, e Professore di Microbiologia nelle Università di Roma “Sapienza” e di Perugia. Attualmente è Visiting Professor all’Imperial College di Londra e Consulente del Polo d’innovazione della genomica, genetica e biologia , Perugia-Siena.Ha svolto intenso servizio di sanità pubblica, con ricerche sperimentali e cliniche nel campo delle malattie infettive e dei vaccini, con più di trecentocinquanta pubblicazioni a carattere internazionale, due libri sui vaccini e la tubercolosi e cinque brevetti su vaccini ed anticorpi terapeutici. ‘E Editor delle riviste scientifiche internazionali mBio e Pathogens and Global Health. Ha ricevuto vari riconoscimenti e premi nazionali ed internazionali, fra i quali la medaglia d’oro del Ministro della Salute in Italia e la medaglia d’oro dell’American Society of Microbiology negli Stati Uniti, entrambe con la motivazione dell’eccellenza della ricerca e del servizio di sanità pubblica svolti per più di un quarantennio. ‘E membro dell’American Academy of Microbiology.

Sfoglia alcune pagine del libro

Indice del libro
Anteprima del libro