Casa Editrice Edizioni Altravista

Antropologia del mangiare e del bere

Il cibo è cultura, è storia, è geografia, e al di là delle mere logiche nutrizionali tutti noi utilizziamo il cibo per motivi sociali, culturali e simbolici radicati da sempre nelle civiltà. Antropologia del mangiare e del bere è un testo fondamentale per analizzare la complessità dell’attuale paesaggio del cibo nel mondo occidentale. Dall'alimentazione come medium socio-culturale agli aspetti storici ed etnografici dello svezzamento, dalla storia antropologica della cucina italiana agli aspetti culturali del mondo del vino, dalla biodiversità all'erosione genetica delle varietà coltivate, sino a concludere con un'analisi dell’alimentazione odierna tra i poli del “locale” e del “globale”, in un mondo sempre più globalizzato.


Guigoni Alessandra
è dottore di ricerca in metodologie della ricerca etnoantropologica; collabora con la cattedra di Antropologia culturale dell’università di Cagliari e con quella di Etnologia dell’Università di Genova, occupandosi di antropologia dell’alimentazione. Si è anche interessata di civiltà indigene d’America, etnografia virtuale e interculturalismo. Ha al suo attivo una quarantina di pubblicazioni, tra cui i libri: Foodscapes. Stili mode e culture del cibo oggi (2004) e Saperi e sapori del mediterraneo (2006).


Indice del volume
Download [PDF 0.2 mb]

Anteprima del libro
Download [PDF 0.3 mb]

Antropologia del mangiare e del bere

Libro a stampa

Spedizione in: 1-2 giorni

€ 15,00

€ 12,75

Info

  • Collana:  I colori del mondo
  • Edizione: 
  • Pagine:  200
  • Formato:  14x21 cm, brossura
  • Isbn:  9788895458113

Consiglia su Google!

dettagli prodotto
01.05.2011
Intervista ad Alessandra Guigoni
Progres TV

Interessante intervista, ricca di contenuti e spunti di riflessione, ad Alessandra Guigoni, dottore di ricerca in Metodologie della Ricerca Etnoantropologica.La dottoressa collabora con la Cattedra di Antropologia Culturale dell'Università di Cagliari, occupandosi di etnologia ed alimentazione. Si è anche interessata di civiltà indigene d'America, etnografia virtuale e interculturalismo.Ha al suo attivo una quarantina di pubblicazioni. Per i tipi di Edizioni Altravista ha pubblicato "Antropologia del mangiare e del bere".[Continua...]



29.07.2010
L’antropologia dell’alimentazione secondo Alessandra Guigoni
Carlo Spinelli

Antropologia del mangiare e del bere” di Alessandra Guigoni (Edizioni Altravista) analizza il cibo e il vino, dallo svezzamento all’etnografia dell’olfatto.
È il caso di dirlo: finalmente l’antropologia dell’alimentazione è spiegata in modo umano. Ma nel vero senso lessicale del termine: l’umanità qualificata dal cervello e dal cuore. Alessandra Guigoni è un’etnografa sarda che si occupa da anni di ciò che concerne cibo e vino, con connotati davvero interessanti (www.etnografia.it). In questo libro si parla di argomenti storici, è vero, ma allo stesso tempo pratici, applicabili, che danno spunti di riflessione e approfondimento. Per esempio è alquanto stimolante il discorso sullo svezzamento in Occidente, sulle pappe in giro per il mondo, sulle differenze tra l’allattamento tra i diversi gruppi etnici di Londra. Lo svezzamento dei neonati nel proprio paese d’origine è sempre il migliore degli altri? Non sempre, ma è difficile imprimerlo nelle convinzioni delle ostetriche e delle neomamme. Questo libro delucida l’entusiasmo nei confronti dello svezzamento, caricandolo di cultura e piacevoli aneddoti. Da qui poi il discorso verte sull’antropologia storica, sull’avvento del pomodoro americano sulle nostre tavole. L’etnografia dell’olfatto sembra poi un concetto astruso, ma si viene immancabilmente smentiti dallo scorrere delle pagine: noi uomini abbiamo oramai perso la facoltà di discernimento attraverso l’olfatto; la degustazione enologica ha risvegliato tuttavia tale capacità, riportandoci sui binari della nostra beneamata animalità inconscia. Tra i libri d’antropologia, questo piacevole manuale fonde l’etnografia al benessere del convivio. Parole grosse, concetti apparentemente difficili. Non è vero, si parla di argomenti semplici e apprezzati da millenni, si parla infatti semplicemente di cibo e vino.

“Antropologia del mangiare e del bere”

fonte: Italia Squisita

 



04.05.2010
Lo sviluppo enogastronomico è responsabile?
Oscar Biffi

Lo sviluppo enogastronomico - in particolare quello italiano - è responsabile? Quando si parla di innovazione alimentare parliamo necessariamente di tecnoscienza e biotecnologie? Utilizzando uno stile linguistico chiaro e dettagliato, Alessandra Guigoni in Antropologia del mangiare e del bere ripercorre le principali tappe che hanno segnato l'evolversi dello sviluppo eno-gastronomico, in particolar modo quello italiano, cercando di demitizzare l'immagine di staticità e d'immutabilità costruita intorno a tali prassi. È emblematico in questo senso il caso delle cosiddette piante di civiltà (grano, mais, patata, etc.) che, contrariamente ai nostri radicati assunti, risultano contraddistinte da un carattere dinamico, di rottura e di erranza inaugurato con la rivoluzione neolitica e proseguito fino ai giorni nostri. [Continua...]



13/10/2011
Tutto ok
Mauro

Consegna puntuale, tutto a posto!



Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Antropologia del mangiare e del bere

Tag prodotto

Altre persone hanno contrassegnato questo prodotto con questi tag:

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

Carrello

Non ci sono articoli nel tuo carrello.

Confronta prodotti

Non hai articoli da confrontare.

Newsletter

Seguici su Twitter
Seguici su Google+
Seguici su Facebook

Spedizioni e consegna
ebook
Scarica il Ctalogo 2013 in PDF
Edizioni Altravista tra i vincitori del Marchio Microeditoria di Qualità 2013
anvur
Invia il tuo manoscritto

La casa editrice

 

L'uomo la natura e il tempo

La casa editrice Edizioni Altravista prosegue nel suo intento di creare uno spazio editoriale nuovo, un luogo di discussione ed analisi del mondo contemporaneo, della natura e dell'uomo che la abita. L'attenzione verso culture diverse, il desiderio di confrontarsi con le problematiche ambientali ed il bisogno di approfondire i diversi scenari dell'attualità politico sociale distinguono il nostro impegno editoriale.

Categorie