Edizioni Altravista - L'uomo, la natura e il tempo

News & Press

Visualizza 3 libri

7 / 15 / 35 /

Risorgimento Maya e Occidente di Leda Peretti

Prendendo le mosse dalle pratiche terapeutiche del gruppo indigeno dei comadronas del Guatemala, Leda Peretti ci porta direttamente nella visione del cosmo dei movimenti indigeni che affondano le proprie radici nelle civiltà precolombiane.

L'Autrice è antropologa ed esperta di cooperazione internazionale; il suo sguardo di studiosa, dell'antropologia medica in particolare, la porta a problematizzare l'approccio oggi più diffuso in Occidente alle t...

Continua a leggere
Posted in Recensioni

Risorgimento Maya e Occidente. Visione del cosmo, medicina indigena, tentazioni apocalittiche

Leggendo e poi riflettendo sul bel lavoro di Leda Peretti "Risorgimento Maya e Occidente" viene spontaneo pensare al concetto Heideggeriano di dasein, l'esserci: sul campo, che è luogo di ricerca per definizione e terreno di confronto fra culture e poi con la passione di un'antropologa militante che ha fatto propria la lezione Demartiniana sul ruolo dell'etnologo che vorrebbe essere culturalmente "apolide" nell'osservare il "proprio" e l'"alieno"...

Continua a leggere
Posted in Recensioni

Risorgimento Maya e Occidente.

20/ago/2012 12:29:39

Risorgimento Maya e Occidente. Visione del cosmo, medicina indigena, tentazioni apocalittiche

L’antropologa Leda Peretti, dopo aver lavorato sul campo in Guatemala, lancia una provocazione assai opportuna per aprire una riflessione su un problema molto più importante della semplice indagine socio-antropologica intorno ad una civiltà antica ma resistente e ancora viva, quella maya.

La studiosa vuole mettere sul tappeto tutte le carte per poter verificare se davvero per il solo fatto di provenire da civiltà antiche, vi siano misure collegate...

Continua a leggere
Posted in Recensioni

Visualizza 3 libri

7 / 15 / 35 /