Edizioni Altravista - L'uomo, la natura e il tempo

Stupro etnico e rimozione di genere

Stupro etnico e rimozione di genere

Le vittime invisibili

Simona Meriano

Prezzo di listino: 18,00 €

In offerta: 15,30 €

Libro a stampa | Spedizione in: 1-2 giorni | ePub »
9788895458885 | 2015 | Amigdala | 176 | 14x21 cm, brossura
  • Descrizione prodotto
  • Tag
  • Recensioni
  • Aggiungi commento

Dettagli

Perché è così difficile per una donna denunciare la violenza sessuale e ottenere giustizia? Uno sguardo antropologico alla violenza di genere. Un percorso che analizza gli intrecci di significati che lo stupro etnico racchiude e il senso della sua gravità relazionato ad un sistema culturale che affonda le radici nella cultura globale, fallocentrica e maschilista. Lo stupro è un’ arma di sopraffazione, un comportamento carico di ambivalenza in cui si fondono pulsioni aggressive e sentimenti di attrazione, in cui si esprime la lotta tra identità e alterità. È la manifestazione rituale di due entità rigide, indiscutibili, non negoziabili come l’identità etnica e l’identità di genere. Lo stupro visto come stupro etnico, perché nell’etnicità va ricercata l’origine della violenza di genere. Dalla guerra di Bosnia Erzegovina, durante la quale molte donne sono state stuprate in nome della pulizia etnica, all’analisi dello stupro come violenza etnica di genere sino all’indagine della memoria, per un testo che propone al lettore gli spunti per interpretare un fenomeno culturale che comporta la rimozione delle storie di stupro e la rimozione delle persone fisiche rendendole progressivamente invisibili.

Simona Meriano, nata a Torino nel 1970, è laureata in antropologia ed è impegnata da oltre 20 anni in progetti di empowerment femminile e di contrasto alla violenza, occupandosi in particolare di problematiche relative alla salute, alla migrazione e alla tutela dei diritti delle donne e dei bambini. Socia fondatrice dell’Associazione TAMPEP Torino nel 2001, è stata responsabile dell’accoglienza e dei programmi di protezione sociale per le vittime della tratta e si è dedicata alla formazione di operatori socio-sanitari, mediatori interculturali, personale di polizia. Attualmente vive e lavora a Bali, in Indonesia.

Tag prodotto

Altre persone hanno contrassegnato questo prodotto con questi tag:

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati

Sfoglia alcune pagine del libro


Indice del volume
Download [PDF 0.5 mb]


Anteprima del libro
Download [PDF 0.7 mb]


Rassegna Stampa

Stupro etnico e rimozione di genere Recensito da "A" | A | 2017-03-06

La rivista "A", nella sua sezione "Rassegna libertaria", ha recensito "Stupro etnico e rimozione di genere" di Simona Meriano. Ecco di seguito la parte dell'articolo che riguarda il volume. Quando lo stupro è etnico / Il caso Serbia Il saggio di Simona Meriano Stupro etnico e rimozione di Genere. Le vittime invisibili offre uno sguardo antropologico al fenomeno degli stupri etnici, alle complesse implicazioni sociali, culturali, politiche e giud [continua...] 

Stupro etnico e rimozione di genere premiato alla Rassegna della Microeditoria 2016 | 2016-11-10

Nei giorni 4,5,6 novembre si è tenuta la tradizionale Rassegna della Microeditoria, presso Chiari (BS). Durante la manifestazione, dedicata interamente ai libri e alla letteratura, si sono assegnati i vari premi riservati ai titoli più meritevoli nelle varie categorie. Oltre ai premi dei singoli libri sono stati assegnati i Marchi Microeditoria di Qualità per il 2016, riservati ai titoli che più si sono distinti per tematiche trattate, qualità dei materiali  [continua...] 

Stupro etnico e rimozione di genere: presentazioni a Genova e Alessandria | 2016-06-28

La prossima settimana l'autrice Altravista Simona Meriano presenterà il proprio libro, Stupro etnico e rimozione di genere. Le vittime invisibili, nelle città di Genova e Alessandria. Genova. Giovedì 7 luglio, l'appuntamento è presso la Biblioteca Berio, in via del Seminario 16, alle ore 16.30. L'evento è sostenuto dalla Scuola COIRAG, sede di Genova. Oltre all'autrice, interverranno anche Luisella Peretti, Deborah Riccelli, Simona Binello, Rita Falaschi, Va [continua...] 

Dalla guerra in Bosnia Erzegovina: uno sguardo antropologico alla violenza di genere | 2016-01-07

Sabato 16 gennaio 2016, presso l'istituto A.G. Borea in Piazza Garibaldi 18 a Bari ci sarà una giornata dedicata al tema "Violenza e Trauma: dalla Psicoanalisi al Sociale" per celebrare l'Inaugurazione dell'Anno Accademico 2016. Tra gli eventi in programma ci sarà anche l'autrice Altravista Simona Meriano, che a partire dalle ore 9:30 terrà la conferenza "Dalla guerra in Bosnia Erzegovina: uno sguardo antropologico alla violenza di genere". Un argomento di forte impatto,  [continua...] 

Empowerment femminile a Bali: Simona Meriano intervistata da Dol's Magazine | 2015-11-16

Empowerment femminile a Bali I nuovi migranti del tempo globale, sono tutti diversi, ma che hanno  in comune la voglia di cambiamento e il bisogno di trovare nuovi equilibri, personali e professionali. A Bali Simona Meriano, torinese del 1970, laureata in antropologia, social worker da sempre impegnata in progetti di empowerment femminile e di contrasto alla violenza. Ed ora vive a Bali dove continua ad occuparsi di empowerment femminile... con le balinesi. Ed ha scritto il li [continua...] 

Chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche