Importante riconoscimento del libro sulle donne rurali di Mariagrazia De Castro

Il XIII Premio di scrittura femminile Il Paese delle donne ed il XX Premio Donna e Poesia dedicato all’artista cilena Maitè (Maria Teresa Guerrero) ha visto un importante riconoscimento anche per il Sannio.

L’autrice beneventana Mariagrazia De Castro, per il suo libro “Donne rurali. Economia ambiente e sostenibilità”  - con prefazioni di Annalisa Angelone e Carla Cirillo - edito da Edizioni Altravista è stato segnalato dalla Giuria nella sezione “Saggistica”.

Maria Paola Fiorensoli, co – presidente della Giuria, così scrive del saggio della De Castro, dottore di ricerca e docente a contratto presso l’Università degli Studi del Molise: “In modo esemplare, per vastità di temi complessi e ineludibili, il volume analizza il ruolo femminile negli ambiti noti e meno noti della ruralità, nel mondo, esemplificando esperienze pilota, anche italiane (la viticoltura a Torre a Oriente, nel Sannio), e ponendo interrogativi di grande attualità: es. preservazione della biodiversità, tutela della sicurezza alimentare, impatto dei cambiamenti climatici, opportunità della multifunzionalità agricola, sfide alla micro – imprenditorialità per le risorse naturali degli usi turistici e industriali, vicinanza/inclusione nelle città, pastorizia transumante.

Senza pregiudizi l’autrice analizza gli esiti  delle Conferenze Mondiali e degli Organismi, enti e istituzioni che tutelano le rurali; cita Vandana Shiva; le Reti internazionali delle donne; individua nella sfida della sostenibilità politica ed economica il superamento dell’uguaglianza delle rurali, portatrici di innovazioni endogene, funambole tra retaggi e ricerca, veri e propri giacimenti culturali di ogni civiltà.

News Campania

Vedi articolo originale »»»

Vai alla scheda del libro »»»