Giovedì 28 marzo presentazione del saggio

Giovedì 28 marzo, ore 18 - libreria Il Delfino - Piazza Cavagneria,10 Pavia
Presentazione del saggio La diversità delle acque di Mauro Van Aken - Edizioni Altravista

Saranno presenti l'Autore Mauro Van Aken e Massimo Depaoli.

Non è l’acqua in sé ad essere una common,  ma le interrelazioni storiche e culturali dell’acqua con istituzioni, saperi, luoghi, ambienti, società, senso di località e poteri.

Difendere l’acqua come diritto o bene comune,  astratta però da un diwan, un subbak,un kariz, una cisterna d’acqua indiana, da un acquedotto locale sulle Alpi italiane, può essere molto rischioso, come la storia della modernizzazione o gli irrigatori della valle del Giordano ci insegnano.

La perdita delle common è la frammentazione o sostituzione di istituzioni pubbliche, insieme di risorse materiali e simboliche,di autorità e sistemi di cooperazione, di saperi e pratiche del territorio: e spesso, la distruzione di una common dell’acqua, come interfaccia tra natura e cultura, coincide con la perdita di spazi pubblici che non concernono solo l’acqua, ma la comunità morale nel suo insieme.