Presentazione del libro La diversità delle acque. Antropologia di un bene molto   comune

Martedì 28 maggio 2013 - ore 19.00 - 20.30 - Ostello Bello via Medici 4, Milano

L'acqua è in mezzo al guado, nelle complesse dinamiche della modernità: bene comune sociale e relazionale, ma anche risorsa naturale mercificata e globalizzata. In tutto il mondo, è al centro di diversi movimenti antropologici, politici, culturali ed economici, spesso cruciali per la sopravvivenza delle popolazioni e dell'ambiente.

Ne parleremo all'Ostello Bello martedì 28 maggio alle 19.00 con lo studioso dell'Università di Milano-Bicocca Mauro Van Aken, autore di La diversità delle acque. Antropologia di un bene molto comune (Edizioni Altravista, 2012).

Proveremo a posizionarci nel "punto di vista dell'irrigatore", per capire come e da chi l'acqua viene <<utilizzata, condivisa, pensata, rubata, negoziata, immaginata>>, dalla Valle del Giordano fino a Bali.

Al termine dell'incontro, per chi vorrà, proseguiremo con un aperitivo (non necessariamente a base d'acqua).

Vai alla scheda del libro »»»