Intervista: Mariagrazia De Castro

Continua la serie d'interviste di Newscampania.it, quest'oggi vi presentiamo l'ultimo lavoro di Mariagrazia De Castro, Dottoranda di Ricerca del XXIII Ciclo del Dottorato in “Analisi dei Sistemi Economici e Sociali: Impresa Istituzioni Territorio della Facoltà di Scienze Economiche ed Aziendali dell’Università del Sannio. Nella stessa Facoltà è Cultore di materia in Geografia Economica.

Da dove nasce il volume?

Nasce dalle riflessioni maturate lungo il percorso di ricerca, sulla crescente attenzione del mondo politico nei confronti delle tematiche ambientali e della sostenibilità delle attività di trasporto. La promozione di un sistema di mobilità sostenibile per la diminuzione degli impatti ambientali, sociali ed economici provocati dalla circolazione di persone e merci è, dunque, un tema di attuale interesse scientifico ed operativo. Con grande fortuna, poi, mi sono imbattuta in una casa editrice, Edizioni Altravista, seria e competente con la quale ho lavorato davvero bene e che non smetterò mai di ringraziare, nella persona del dott. Marco Boatti, per aver creduto in questo progetto.

Perché è auspicabile la promozione della mobilità sostenibile?

È auspicabile non soltanto per il suo valore ecologico  ma anche per l’equità sociale e per la sua capacità di produrre e mantenere vantaggi economici in un tempo successivo a quello presente. La mobilità sostenibile fa poi riferimento ad un’istanza culturale di rinnovamento che non comporta più solo una scelta razionale tra alternative tecniche ma una scelta strategica per la qualità dell’ambiente e della vita.

Perché sono necessari approcci, metodi e strumenti di governance per una mobilità sostenibile?

Perché i problemi di mobilità variano da territorio a territorio, da paese a paese e le soluzioni connesse devono essere distinguibili non solo in termini astratti ma anche concreti per promuovere il raggiungimento di livelli standard di accettabilità della qualità della vita, nonché l’adozione di strategie di lungo periodo che involvano lo sviluppo del territorio.

L’autrice Mariagrazia De Castro è Dottoranda di Ricerca del XXIII Ciclo del Dottorato in “Analisi dei Sistemi Economici e Sociali: Impresa Istituzioni Territorio della Facoltà di Scienze Economiche ed Aziendali dell’Università del Sannio. Nella stessa Facoltà è Cultore di materia in Geografia Economica. Laureata in Economia e Commercio, indirizzo Ambientale, e con Master in “Programmazione e Gestione dei Sistemi di Trasporto”, inizia nel 2003 la sua attività come cultore di materia in Ecologia (S.S.D. BIO/07) presso la Cattedra della Ch.ma Prof. Eugenia Aloj dell’Università degli Studi del Sannio.

È stata finalista al concorso nazionale Edizione 2004 “Alla ricerca di talenti – Premio Roberto Marrama” (Sezione Ricerca) con una ricerca dal titolo “Valutazione ed indicazioni per il miglioramento della mobilità pubblica a Benevento” e vincitrice, nel 2004, del “Premio Parco Monti Picentini” per la sezione “Economia” con un articolo dal titolo “Ipotesi innovative di mobilità sostenibile nelle aree protette” per “aver trattato in maniera esauriente con accurata valutazione delle priorità delle ipotesi innovative di mobilità sostenibile nei parchi e nelle aree protette”. Autrice di oltre 70 pubblicazioni - anche di rilevanza internazionale - tra contributi in Atti di Convegno, articoli su riviste e capitoli di libri.

Newscampania

Vedi articolo originale »»»

Vai alla scheda del libro »»»