Fulvio Gosso. Per una scienza degli stati di coscienza

Prendendo a “pretesto” l’idea ipotetica della fondazione di una specifica branca scientifica riguardante gli Stati di Coscienza, l’Autore opera una ricerca sul tema della Coscienza inquadrata dal punto di vista delle sue variazioni, storicamente definite nei modi più diversi: Stati Alterati di Coscienza (SAC), Stati Modificati di Coscienza (SMC), Stati Non Ordinari di Coscienza (SNOC).

Un confronto tra posizioni teoriche ed empiriche analizzato anche alla luce delle ricerche dei principali Autori contemporanei che si sono occupati di questi temi e reso più “semplice” proprio dall’operatività in cui queste trasformazioni si realizzano, in misura maggiore o minore, a seconda della predisposizione sociale alla loro accettazione: società monofasiche e società polifasiche.

Gli SNOC e i loro rapporti con la psicoterapia, la ricerca, le “droghe” e le dipendenze e il loro impatto sulla realtà e sui processi di conoscenza messi in atto per vedere “dietro” alle apparenze più immediate dei fenomeni, quasi come strumenti di lavoro fenomenologici concretamente operanti.

Vedi articolo originale »»»

Vai alla scheda del libro »»»

Società Italiana per lo Studio degli Stati di Coscienza