Fulvio Gosso. Il sogno sulla roccia

Un'analisi dei fenomeni legati agli stati non ordinari di coscienza visti come aspetto fondamentale nel tessuto sociale ed evolutivo dell'uomo preistorico.

Una realtà ancestrale spesso sottovalutata dalla storiografia a favore di una visione positivistica della società preistorica che senza molte difficoltà lascia comprendere quanto la nostra concezione degli antenati dell'uomo sia vittima di reinterpretazioni culturali. 

Dalle origini dello sciamanesimo alle espressioni testimoniate nell'arte rupestre, dalla figura dello sciamano alle testimonianze dei rituali associati, dalla comparazione dei fenomeni endoptici sino all'analisi delle sostanze allucinogene questo volume rappresenta una ricerca antropologica fondamentale per l'analisi degli stati non ordinari di coscienza, dei rituali, delle tecniche e delle sostanze legate alle pratiche sciamaniche e ci restituisce una visione evolutiva meno lineare, più insolita e complessa dell'evoluzione umana.

Vedi articolo originale »»»

Vai alla scheda del libro »»»

Società Italiana per lo Studio degli Stati di Coscienza