La sottile linea tra vita e morte vista con gli occhi di uno scienziato

La casa editrice Edizioni Altravista è stata accreditata dall’Agenzia di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR), istituita con DPR 1 Febbraio 2010, n.76 e insediatasi il 2 Maggio 2011 presso i locali del MIUR in Piazzale Kennedy, 20 a Roma per la valutazione delle opere scientifiche presenti nel suo catalogo.

«L’ANVUR è impegnata a svolgere la sua attività di valutazione dei risultati in linea con principi fondatori che sono alla base del suo operato e delle regole deontologiche di cui intende dotarsi: indipendenza, imparzialità, professionalità, trasparenza» afferma Stefano Fantoni, Presidente dell’ANVUR.

Da oggi gli autori che hanno pubblicato opere di carattere scientifico-universitario con Altravista - monografie, contributi in volume, atti di convegno ecc. – potranno quindi richiedere la valutazione da parte dell’Agenzia ANVUR. Questo riconoscimento darà visibilità, valore e prestigio alle loro pubblicazioni oltre al dovuto riconoscimento accademico.

La richiesta dovrà essere effettuata direttamente all’ANVUR. 

Per info: http://www.anvur.org/